La verità sui prodotti in plastica

  1. Nei mercati europei, dove si registra un elevato riciclo della plastica,
    l’utilizzo delle “tradizionali” plastiche per la produzione di stoviglie
    e packaging è una soluzione sostenibile.
  2. La totale e immediata sostituzione della plastica con altri materiali
    monouso non è di fatto possibile, anche per ragioni di sicurezza ed igiene,
    e non porterebbe ad effettivi miglioramenti per l’ambiente.
  3. Il processo di sostituzione della plastica con materiali alternativi,
    già possibile in molte occasioni, richiede di valutare l’impatto
    ambientale relativo all’intero ciclo di vita del prodotto sostitutivo:
    Isap può dare un supporto importante anche in questa valutazione.
  4. Oltre il 90% dei rifi uti plastici presenti negli Oceani
    deriva da 10 fi umi, tutti extraeuropei.
  5. Piatti e posate in plastica rappresentano una piccola percentuale
    nel totale della plastica trasformata in Europa (0,3%).
  6. In Europa e in Italia la dispersione dei rifi uti nell’ambiente è soprattutto
    questione di maleducazione e mancanza di cultura del riciclo.
    E, purtroppo, i cattivi comportamenti non distinguono tra i diversi materiali.